header.jpg

L

 

ARANCIA
-         Volete vedere queste arance lucide e splendenti?
-         Prendete un panno e strofinate l’arancia in senso rotatorio dopo pochi secondi la renderete lucida e splendente,pronta per essere messa al centro tavola.
CONSERVAZIONE:
questa  arancia può consumarsi anche dopo lunghi periodi,tenendola in ambienti asciutti ed evitando  temperature al di sotto di 3 gradi,mantengono sempre il loro sapore.
CONSIGLI UTILI:
se alle Vostre spremute d’arancia volete dare un po’ di energia in più – aggiungere un cucchiaio di miele “fior d’arancio”.
-         per sintomi di raffreddore – dopo aver  ottenuto una spremuta d’arancia (un bicchiere) aggiungete un cucchiaio di miele e un bicchiere di vino rosso – mette il tutto in un pendolino  e fate riscaldare fino alla bollitura e dopo cinque minuti – bere ancora caldo e subito dopo a letto.


 

Bruschette all'Arancia
Ingredienti:
un filoncino di pane,due arance Washington Navel di I^ qualità di Ribera ed una piccola,
olio d'oliva extravergine,sale e pepe nero
Preparazione:
Affettare il pane e tostarlo al forno. Togliere la buccia dalle arance e la rimanente parte
del bianco della buccia, tagliare le arance ottenendo delle rondelle e dividere in due parti.
Nel mentre viene preparato in una ciotola il succo dell'arancia piccola aggiungendo olio,
sale e pepe q.b. e mescolare.
Disporre il pane affettato tostato in un vassoio e porre su una fetta d'arancia condita con l'intingolo
preparato precedentemente. 

 

Profumo d’arancia:


-         Iniziate a staccare la buccia d’arancia a spirale dal peduncolo – otterrete un unico pezzo a fisarmonica – stendetela su un filo e lasciate asciugare fino all’essiccamento. Vi potrà servire per profumare naturalmente la Vostra casa ed anche i cibi.Basta mettere in una teglia le suddette bucce essiccate al forno e farle tostare – fare a piccoli pezzettini e metterli in un piccolo recipiente – profumerà tutta la Vostra casa (senza sostanze tossiche).

--------------------------------------------------------MARMELLATA DI ARANCE

gg.1000 di arance  Washington Navel + 1 limone a pezzetti con buccia – gg.900 di zucchero

Si sbucciano le arance e si toglie la parte bianca  utilizzando 1/3 della buccia.

Si riducono a pezzetti sia la polpa che la buccia,si fanno ammorbidire in pentola sul fuoco,si passano a setaccio,si rimettono in pentola aggiungendo lo zucchero e si fa cuocere per circa 45 minuti. Mettere  la marmellata nei barattoli (quando è ancora calda) e chiudere ermeticamente.

I barattoli si coprono e si lasciano riposare per una settimana.

--------------------------------------------------------

Scorzette d’Arance candite
Prendete n. 4 arance Washington Navel , tagliare la scorza in senso longitudinale ogni 2 cm.  con tutto il bianco e metterle a bollire in acqua fredda. Farli bollire per un minuto e poi si scolano (ripetere questa operazione per tre volte). Asciugare le scorze con una tovaglia. Per le bucce di 4 arance mettere gg.200  di zucchero e ¼ di litro di acqua a caramellare a fuoco lento. Appena lo zucchero si scioglie aggiungere le scorzette, mescolare col cucchiaio per ricoprirle bene ,si fa bollire fino a quando diventano lucide ed hanno assorbito tutto lo zucchero. Ponete il tutto su di un piatto di ceramica o un piano marmoreo così da far asciugare le scorze messe distaccate le une  dalle altre.

 

--------------------------------------------------------INSALATA D’ARANCIA

Per n.3 persone

Prendete n.4 arance Washington Navel di Ribera,togliete la buccia e il bianco che rimane attaccato,fateli a pezzetti in un piatto – aggiungete due o tre cipollette  - aggiungete   pepe nero e sale q.b. – cospargere olio d’oliva extravergine di Ribera  e mescolare il tutto .

Per sapori più forti aggiungere olive nere e acciughe deliscate sott’olio.

 

---------------------------------------------------------

L I M O N E
-         Proprietà antiforfora dei capelli:
-         Prendete il succo di un limone – bagnate i capelli e aggiungete il succo di limone frizionando bene i cuoio capelluto – dopo lavateli con abbondante acqua e quindi asciugateli. Vi accorgerete subito dopo pochi lavaggi l’assenza di forfora e un capello più forte.

--------------------------------------------------------LIMONCELLO

 

5        limoni – cl.400 di alcool puro – cl.750 di acqua – gg.400 di zucchero.

 

Tagliare la buccia sottile  (togliendo la parte bianca) di 5 limoni freschi,passarla in una bottiglia a bocca larga con l’alcool  tappare e  lasciare macerare per 4 giorni. Dopo si fa sciogliere lo zucchero nell’acqua (in una pentola) portare l’acqua con lo zucchero  quasi ad ebollizione e si fa raffreddare. Togliere le bucce dall’alcool,aggiungere l’acqua con lo zucchero,mescolare,filtrare e mettere in bottiglie di vetro nel freezer.

-------------------------------------------------------------------------------------

GRANITA DI LIMONE

Ingredienti Litri 1 di acqua – g.400 di zucchero – 4 limoni grossi.

Mescolare l’acqua con lo zucchero e un po’ di scorza di limone e metterla sul fuoco, non appena inizia a bollire spegnere e  farla  raffreddare.

Aggiungere il succo dei limoni filtrato e mescolare – mettere in frezer e ogni tanto mescolare fino a quanto sarà densa.

---------------------------------------------------------

POMPELMI ROSA

delizie siciliane

 

Ingredienti:

3 pompelmi rosa  (grossi) – 2 arance

Washington Navel di Ribera -1 Kiwi

– zucchero – Martini Bianco.

Preparazione:

sbucciate i pompelmi e togliete

 la pellicina dagli spicchi – poggiateli

su un piatto di portata- sbucciate i kiwi

e tagliateli a fette  - cospargete di seguito

zucchero,succo di arancia e Martini bianco –

coprite con pellicola trasparente elastica e

ponetelo in frigo.Servitelo tra il primo e il

secondo – oppure alla fine del pranzo .

 

 

 --------------------------------------------------------

Sorbetto al POMPELMO ROSA

Ingredienti: 3 Pompelmi rosa -2 arance W.N.

Di Ribera –zucchero e Martini bianco.

Preparazione: Spremete i pompelmi e le arance

- aggiungete zucchero e Martini bianco – mes-

colate – mettete in frigo – servitelo fresco.

 

 

footer.gif

Azienda Agricola "Poggio Diana" Ribera (Ag) di Giuseppe Triolo

Tel. 0925 540852 Fax 0925 67933  Cell. 339 8980449

email : info@arancepoggiodianaribera.it

Part.  IVA  02431490842