L’ode all’arancia del grande poeta Pablo Neruda

pubblicato in: News | 0

Quanto all’ispirazione che può indurre questo frutto ecco l’ode all’arancia del grande poeta Pablo Neruda 

A somiglianza tua,

 a tua immagine,

arancia,

si fece il mondo:

rotondo il sole, circondato

 per spaccarsi di fuoco:

la notte costellò con zagare

 la sua rotta e la sua nave.

Così fu e così fummo,

oh terra, scoprendoti,

pianeta arancione.

Siamo i raggi di una sola ruota

divisi

 come lingotti d’oro

e raggiungiamo con treni e con fiumi

l’insolita unità dell’arancia.

Pablo Neruda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *